Medicina
 

Fabio ci ha lasciati

Gianfranco 27 Giu 2017 20:42
Ciao a tutti,


credo sia giusto, oltre che doveroso, salutare qui il collega e amico
Fabio Quarchioni, che ci ha lasciati oggi all'eta' di 63 anni.


Specialista in psichiatria, Fabio ha frequentato ISM fin dalla sua
nascita, partecipando quando poteva alle discussioni con cortesia,
disponibilita' e grande professionalita', contribuendo non poco a fare
di it.scienza.medicina uno dei gruppi piu' affidabili ed autorevoli
della rete.


Ultimamente postava meno, aveva moltissimi impegni lavorativi e
personali, ma forse qualcuno se ne ricordera' ancora.


Riposa in pace,


--
Gianfranco Bertozzi
*GB* 27 Giu 2017 23:53
Il 27/06/2017 20:42, Gianfranco ha scritto:

> credo sia giusto, oltre che doveroso, salutare qui il collega e amico
> Fabio Quarchioni,

Onore a lui e grazie per i contributi e l'aiuto che a tanti ha dato.

> che ci ha lasciati oggi all'eta' di 63 anni.

Troppo presto. Brutta malattia quella che lo ha colpito. Ma, trovandoci
in un NG di medicina, oso chiedermi se sarebbe stato troppo indiscreto
accennare di sfuggita al nome della malattia.

> Specialista in psichiatria, Fabio

Anche qui qualche dettaglio in più sulla sua vita professionale non
avrebbe guastato, dato che diversi utenti non c'erano anni fa.

> Riposa in pace,

Se sei cattolico, certo. Altrimenti, se non escludi la metempsicosi, può
aver iniziato una sua nuova vita altrove (non necessariamente in questo
stesso universo), non tanto per ridiventare uno psichiatra, ma magari
qualcos'altro che avrebbe voluto provare ad essere.

Bye,

*GB*
Gianfranco 28 Giu 2017 12:21
On Tue, 27 Jun 2017 23:53:36 +0200, *GB* wrote:

Ciao,


> Onore a lui e grazie per i contributi e l'aiuto che a tanti ha dato.

Grazie. E' sempre stato disponibile e discreto, prima di usare il suo
nome e cognome si firmava "Quark", magari qualcuno lo ricorda cosi'. Un
saluto sul ng l'ho trovato doveroso.


> Troppo presto. Brutta malattia quella che lo ha colpito. Ma, trovandoci
> in un NG di medicina, oso chiedermi se sarebbe stato troppo indiscreto
> accennare di sfuggita al nome della malattia.

Personalmente non la so. Ho saputo della sua morte su facebook e
confesso di esserne rimasto scosso, non ho fatto ulteriori ricerche.
Da qualche tempo non ci sentivamo ma niente mi ha fatto pensare che
avesse dei problemi, capitavano frequentemente periodi anche lunghi di
silenzio.


> Anche qui qualche dettaglio in più sulla sua vita professionale non
> avrebbe guastato, dato che diversi utenti non c'erano anni fa.

Ho preferito ricordarlo come frequentatore del ng senza fare un
necrologio. Comunque, era un validissimo psichiatra e un valente
organista e organologo. Spesso, soprattutto in passato, interveniva
nelle discussioni che lo riguardavano dal punto di vista specialistico,
ogni tanto invece mi toccava stanarlo menzionando "l'altro psichiatra
del gruppo", allora interveniva. :-D


>> Riposa in pace,
>
> Se sei cattolico, certo. Altrimenti, se non escludi la metempsicosi,
> può aver iniziato una sua nuova vita altrove (non necessariamente in

A saperlo. Glielo auguro. Per quel che lo conosco, credo che vorrebbe
diventare un organista. :-)

Un saluto,


--
Gianfranco Bertozzi
Francesco Da Riva 28 Giu 2017 14:15
Il giorno martedì 27 giugno 2017 20:48:03 UTC+2, Gianfranco ha scritto:
> Ciao a tutti,
>
>
> credo sia giusto, oltre che doveroso, salutare qui il collega e amico
> Fabio Quarchioni, che ci ha lasciati oggi all'eta' di 63 anni.

Il buon Quark, spesso stanato da te con un "l'altro psichiatra del gruppo".
> Ultimamente postava meno, aveva moltissimi impegni lavorativi e
> personali, ma forse qualcuno se ne ricordera' ancora.

Lo ricordo benissimo e non posso che rattristarmi pensando che ha raggiunto
Spidalieri, Sgas e tanti altri.

Posso chiederti cosa lo ha portato via?

Ciao
Francesco
Gianfranco 28 Giu 2017 16:42
On Wed, 28 Jun 2017 05:15:23 -0700 (PDT), Francesco Da Riva wrote:

Ciao,

> Il buon Quark, spesso stanato da te con un "l'altro psichiatra del
> gruppo".

Infatti. Abbiamo usato la stessa parola: Quark andava stanato. :-)


> Lo ricordo benissimo e non posso che rattristarmi pensando che ha
> raggiunto Spidalieri, Sgas e tanti altri.

Eh si. Bisogna cominciare a fare i conti col tempo che passa,
purtroppo. Noi "vecchi" stiamo raggiungendo eta' pericolose. :-(


> Posso chiederti cosa lo ha portato via?

Non lo so e non mi son sentito di chiederlo. Erano diversi mesi che
non ci si sentiva, capitava di frequente per i vari impegni miei e suoi,
ma non mi aveva mai accennato a problemi particolari. Qualche anno fa
ebbe problemi cardiaci con qualche piccola complicazione, a quanto mi
disse senza grossi danni al muscolo, poi non mi ha detto piu' niente
sulla sua salute.

Vedo di informarmi, sempre che *GB* non sappia qualcosa di piu' e ce
lo dica lui.

Un saluto,


--
Gianfranco Bertozzi
*GB* 29 Giu 2017 08:03
Il 28/06/2017 16:42, Gianfranco ha scritto:

> Vedo di informarmi, sempre che *GB* non sappia qualcosa di piu' e ce
> lo dica lui.

Dopo il tuo annuncio, avendo visto su Facebook che Fabio "Quark"ioni era
nato e vissuto a Macerata, mi ero informato sulle Cronache Maceratesi:

http://www.cronachemaceratesi.it/2017/06/27/ad*****-a-fabio-quarchioni-psichiatra-e-organologo/980490/

Ad***** a Fabio Quarchioni, psichiatra e organologo

MACERATA - E' morto a 63 anni in seguito a una breve e terribile
malattia. Aveva fatto restaurare l'organo di San Giovanni. I funerali
domani alle 16 nella chiesa di Santo Stefano (cappuccini Vecchi)

(segue articolo di Alessandra Pierini)

E questo è tutto quello che so sulla sua malattia. Poiché tu avevi dato
l'annuncio, pensavo che ne fossi a conoscenza, ma così stando le cose
direi che l'argomento è chiuso.

https://www.youtube.com/watch?v=b3VKR8kn_nc
Antica campana del 1296 torna a suonare
Fabio Quarchioni

Bye,

*GB*
Max 11 Lug 2017 16:45
Francesco Da Riva <usenet@dariva.it> ha scritto:

> Lo ricordo benissimo e non posso che rattristarmi pensando che ha raggiunto
Spidalieri, Sgas e tanti altri.

Anche Sgas! Naaa

Spidalieri non lo ricordo, ma gli altri chi sarebbero?


Max
--
Gianfranco 12 Lug 2017 09:35
On Tue, 11 Jul 2017 16:45:39 +0200 (GMT+02:00), Max wrote:

Ciao,

>> Lo ricordo benissimo e non posso che rattristarmi pensando che ha
>> raggiunto Spidalieri, Sgas e tanti altri.

> Anche Sgas! Naaa

Sono gia' diversi anni purtroppo... :-(


> Spidalieri non lo ricordo, ma gli altri chi sarebbero?

Spidalieri era un medico che mori' di cancro nel 2003 e continuo' a
scrivere su it.scienza.medicina fino all'ultimo, addirittura dettando
i post al figlio quando non ce la faceva piu'. Era molto competente
e disponibile e ricordo che a suo tempo la notizia desto' parecchia
commozione.

Sgas non ha bisogno di parole, credo.

Quark (Fabio Quarchioni) era uno psichiatra che, dopo un periodo di
frequenza costante nel NG, aveva preso a postare a singhiozzo perche'
molto impegnato per altri versi. Ogni tanto si faceva vivo e qualche
volta lo tiravo in ballo io menzionando "l'altro psichiatra del gruppo",
al che tirava fuori la testa e scriveva qualcosa. :-)

Dopo un periodo di contatti abbastanza frequenti ultimamente ci
sentivamo ogni tanto: ho saputo incidentalmente, via facebook, della sua
morte, e l'ho comunicata nel gruppo pensando di fare cosa giusta.

Di altri non mi viene in mente, spero non ce ne siano piu'.

Un saluto,

--
Gianfranco Bertozzi
Jamie 14 Lug 2017 16:05
On 12/07/2017 09:35, Gianfranco wrote:


> Dopo un periodo di contatti abbastanza frequenti ultimamente ci
> sentivamo ogni tanto: ho saputo incidentalmente, via facebook, della sua
> morte, e l'ho comunicata nel gruppo pensando di fare cosa giusta.
>
> Di altri non mi viene in mente, spero non ce ne siano piu'.
>
> Un saluto,
>

Rip Fabio :(
Ma invece uno dei moderatori del gruppo, che mi pare fosse Campli, che
fine ha fatto?
Gianfranco 15 Lug 2017 10:48
On Fri, 14 Jul 2017 16:05:33 +0200, Jamie wrote:

Ciao,

> Rip Fabio :(
> Ma invece uno dei moderatori del gruppo, che mi pare fosse Campli, che
> fine ha fatto?


Col passare degli anni, e ora sono tanti, il team di moderazione
di ISM e ISMT si e' progressivamente ridotto, gli impegni della vita
"reale" sono aumentati per tutti. Al momento, dei nove originari, sono
rimasti attivi io e Mimmo De Nile; gli altri, alcuni fin da subito altri
dopo, progressivamente sono stati "sempre meno qui" e sono gia' molti
mesi (anni?) che non ci sentiamo. Forse ci lurkano, forse no. Non so.

Un saluto,

--
Gianfranco Bertozzi
*GB* 16 Lug 2017 10:20
Il 15/07/2017 10:48, Gianfranco ha scritto:

> Col passare degli anni, e ora sono tanti, il team di moderazione
> di ISM e ISMT si e' progressivamente ridotto, gli impegni della vita
> "reale" sono aumentati per tutti. Al momento, dei nove originari, sono
> rimasti attivi io e Mimmo De Nile;

Se a moderare siete rimasti solo tu e Mimmo, forse vi conviene chiedervi
se questo per voi è un hobby o uno sgradevole impegno. Nel secondo caso,
potreste chiedere al GCN di chiudere i due gruppi: al giorno d'oggi non
ci saranno più i numeri per ricostituirli da parte di ciarlatani.

Bye,

*GB*
Gianfranco 16 Lug 2017 18:29
On Sun, 16 Jul 2017 10:20:25 +0200, *GB* wrote:

Ciao,


visto il poco traffico continuo il thread che, tra l'altro, penso
possa essere di interesse comune. :-D


> Se a moderare siete rimasti solo tu e Mimmo, forse vi conviene chiedervi
> se questo per voi è un hobby o uno sgradevole impegno. Nel secondo caso,
> potreste chiedere al GCN di chiudere i due gruppi: al giorno d'oggi non
> ci saranno più i numeri per ricostituirli da parte di ciarlatani.


Ipotesi gia' presa in considerazione ma scartata, soprattutto per
motivi affettivi. :-)

Per ora, almeno per me ma penso anche per Mimmo, nessun peso, anzi,
per cui andiamo avanti cosi' finche' ci si fa. :-D

Un saluto e grazie,

--
Gianfranco Bertozzi
Jamie 16 Lug 2017 19:36
On 15/07/2017 10:48, Gianfranco wrote:

> Col passare degli anni, e ora sono tanti, il team di moderazione
> di ISM e ISMT si e' progressivamente ridotto, gli impegni della vita
> "reale" sono aumentati per tutti. Al momento, dei nove originari, sono
> rimasti attivi io e Mimmo De Nile; gli altri, alcuni fin da subito altri
> dopo, progressivamente sono stati "sempre meno qui" e sono gia' molti
> mesi (anni?) che non ci sentiamo. Forse ci lurkano, forse no. Non so.
>
> Un saluto,
>

Ah capisco, beh peccato :(
Grazie per la precisazione.
Mimmo De Nile 29 Lug 2017 20:30
*GB* <gb_zx@ymail.com> wrote:

> Il 15/07/2017 10:48, gb_zx@ymail.com (*GB*) ha scritto:

> ... forse vi conviene chiedervi
> se questo per voi è un hobby

Diciamo pure (per quanto mi riguarda) che è un hobby a grande
motivazione sentimentale.
Hobby, non di grande peso, dato lo scarsissimo volume di traffico.
Purtroppo, ad onor del vero, è per la maggior parte sulle spalle di
Gianfranco, anche perchè sono limitato da problematiche logistiche e
tecniche, specie nel periodo estivo.
Finchè si regge ...
Certo che la perdita di Sgas, oltre che drammatica, dal punto di vista
umano, è stata pesantissima anche dal punto di vista tecnico (Sandro era
molto ferrato; io ho perso tantissimo la mano per le problematiche di
moderazione)

--
Mimmo
Medico, specialista in Ra*****logia
Francesco Da Riva 31 Lug 2017 16:33
Il giorno sabato 29 luglio 2017 20:36:02 UTC+2, Mimmo De Nile ha scritto:
>
> Certo che la perdita di Sgas, oltre che drammatica, dal punto di vista
> umano, è stata pesantissima anche dal punto di vista tecnico (Sandro era
> molto ferrato; io ho perso tantissimo la mano per le problematiche di
> moderazione)


Ragazzi molto immodestamente se vi serve una mano, soprattutto sulle questioni
tecniche, sono assolutamente a disposizione.

Gianfranco ha il mio indirizzo reale se vi serve.

Ciao
Francesco
*GB* 9 Ago 2017 21:31
Il 29/07/2017 20:30, Mimmo De Nile ha scritto:

> Diciamo pure (per quanto mi riguarda) che è un hobby a grande
> motivazione sentimentale.

Per forza, visto che il gruppo originario (it.medicina) lo avevi fondato
tu stesso!

> Hobby, non di grande peso, dato lo scarsissimo volume di traffico.

In effetti se il traffico è scarso, anche l'impegno di moderazione lo è.

> Certo che la perdita di Sgas, oltre che drammatica, dal punto di vista
> umano, è stata pesantissima anche dal punto di vista tecnico (Sandro era
> molto ferrato; io ho perso tantissimo la mano per le problematiche di
> moderazione)

Sgas... chi può dimenticarlo? Nessuno. Lui è sempre vivo nella nostra
memoria. Sono certo che ci legge.

Bye,

*GB*

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Medicina | Tutti i gruppi | it.scienza.medicina | Notizie e discussioni medicina | Medicina Mobile | Servizio di consultazione news.